Ma in fondo chi ci clicca sugli annunci sponsorizzati?

Ma in fondo chi ci clicca sugli annunci sponsorizzati?

Questa l’ho sentita molte volte. Oggi è uscita una ricerca realizzata da Wordstream che dimostra come globalmente i clic sui risultati organici siano ancora percentualmente di più di quelli sui risultati a pagamento solo se si considerano tutte le ricerche nel loro complesso.
Se invece si analizzano i dati con maggiore attenzione si scopre che nelle ricerche orientate all’acquisto i clic da keyword advertising sono ormai quasi il doppio di quelli su risultati naturali.
Questa evoluzione nasce probabilmente da una serie di concause concordanti, tra cui non ultimo il fatto che la metà degli utenti in America ancora non riesce a distingue tra risultati sponsorizzati e naturali (non oso pensare quale sia la percentuale qui da noi! ;-).
La ricerca individua tra i fatti determinanti anche la scelta di Google di occupare gran parte dello spazio sopra la piega con risultati a pagamento e il ritmo con cui  il motore di Mountain View sforna nuovi formati, meccanismi di targeting ed estensioni per rendere più pertinenti gli annunci e facile l’interazione con i risultati sponsorizzati.
Per riassumere, beccatevi questa bella infografica… (quando finisce di caricarsi! 😉

[clear]
L’infografica originale la trovi a questo indirizzo: http://www.wordstream.com/articles/google-ads

0 Condivisioni
Gianpaolo Lorusso
info@gplorusso.it
No Comments

Post A Comment