Arriva anche in Italia il tracciamento delle conversioni telefoniche

Grazie alla segnalazione della mitica Francesca Sticca ho verificato che anche in Italia è stata ora attivata la possibilità di configurare il tracciamento delle chiamate telefoniche arrivate attraverso campagne AdWords.

Il sistema di tracciamento si basa su dei numeri di inoltro Google, che grazie a uno script da installare sul sito al posto del semplice numero di telefono statico, vengono variati a seconda della parola chiave o del posizionamento che ha portato il visitatore sul nostro sito web. In questo modo AdWords è poi in grado di attribuire la conversione (cioè la chiamata) alla fonte corretta.

Era già possibile effettuare questo tipo di tracciamento con altri servizi on line, ma adesso la funzionalità è stata integrata direttamente dentro AdWords (gratuitamente – si fa per dire- ;-). Con questo tassello si completerà finalmente il range di attività di conversione che si possono tracciare (gli acquisti e le lead erano già tracciabili con il codice nativo AdWords, i clic e le conversioni comportamentali attraverso gli eventi Analytics).

Per configurare la nuova funzionalità basta andare nel menù strumenti > conversioni > aggiungere una nuova conversione e seguire le istruzioni per l’implementazione del codice sul sito.

AGGIORNAMENTO DEL 20/2/15: Il team Google AdWords conferma che la funzionalità non è ancora attiva al 100% in Italia (i numeri di inoltro in realtà ancora non appaiono), anche se è già possibile configurarla completamente.

AGGIORNAMENTO DEL 9/4/15: La funzionalità è ancora in beta testing (si può richiedere di provarla contattando il proprio rappresentante AdWords).

conv-tel1

Step2

conv-tel2

Step 3

conv-tel3

Step 4

conv-tel4

Step 5

conv-tel5

 

Commenti

commenti

15 commenti
  1. Raffaele Conte
    Raffaele Conte says:

    Ottima notizia, ma non ho capito perfettamente come funzione.

    Dopo i vari step indicati, si può monitorare un utente che clicca su un annuncio arriva sulla pagina di un sito e poi chiama in sede?

    Rispondi
    • Gianpaolo Lorusso
      Gianpaolo Lorusso says:

      Esattamente.
      Il pezzo di codice di AdWords sostituisce, solo per chi ha cliccato su un annuncio, il numero vero presente sul sito con un numero di inoltro di Google (che cambia per ogni parola chiave e posizionamento).
      Così, quando l’utente chiama, il sistema sa esattamente da che keyword si è originato il contatto.
      Ovviamente la chiamata voce arriva poi effettivamente al numero vero dell’azienda.

      Rispondi
  2. Stefano
    Stefano says:

    ATTENZIONE: Ho provato ad implementare le conversioni telefoniche senza successo, ho contattato l’assistenza di Google e mi è stato testualmente risposto:

    Google:
    Grazie mille, allora si purtroppo la conversione per chiamata ancora non è stata lanciata nel nostro mercato
    E’ una cosa che introdurranno a breve, ma ancora non è attiva
    io:
    Quindi la notizie non è corretta?
    http://www.adworldexperience.it/novita-adwords/attivo-anche-italia-il-tracciamento-delle-conversioni-telefoniche/
    Il web è pieno di segnalazioni di questo tipo
    Google:
    Si ci è stato segnalato, in realtà come ti dicevo è una cosa che stanno introducendo ora
    ma non essendo finalizzata non è 100% lanciata ora

    Rispondi
    • Gianpaolo Lorusso
      Gianpaolo Lorusso says:

      Grazie Stefano, avevamo avuto altre segnalazioni sul fatto che non è ancora completamente funzionante.
      Probabilmente è stata rilasciata solo la parte di configurazione, ma i numeri ancora non cambiano.
      In ogni caso configurarla già adesso non crea problemi e te la ritroverai già funzionante non appena sarà completata. ;-)

      Rispondi
  3. massimo
    massimo says:

    Da agosto testo su alcuni account i beta il monitoraggio delle conversioni con numero di inoltro Google. Dopo due lunghe pause, causa problemi con la telco, dal 28 gennaio il monitoraggio funziona sia desktop sia mobile. Importante impostare il tempo alla conversione: almeno 40 secondi. Non bisogna cambiare codice. Basta lo script di conversione classico. Rispetto le conversioni con pagina di destinazione , le conversioni con Call extension vengono immediatamente segnalate sul Tab estensione chiamata.

    Rispondi
    • Gianpaolo Lorusso
      Gianpaolo Lorusso says:

      Ho appena saputo da fonti interne a Google che sono ancora in fase di beta test (per provarli bisogna chiederlo al proprio rappresentante AdWords).
      In ogni caso, come detto, é già possibile configurarli completamente ed inizieranno a funzionare non appena rilasciati.

      Rispondi
  4. Valentino Mea
    Valentino Mea says:

    Ciao Giampaolo,
    ti risultano evoluzioni relative all’integrazione con Google Analytics con il tracciamento delle conversioni telefoniche? Grazie per l’articolo dettagliato e per le preziose informazioni.

    Rispondi
  5. Valentino Mea
    Valentino Mea says:

    Ciao Giampaolo,
    cercherò di guardare l’hangout di domani, che magari aiuta a far chiarezza. Sinceramente non ho chiesto a Google, in quanto mi è capitato in più di un’occasione di avere informazioni inesatte (sono più impegnati a prendersi l’ID Cliente che a fare customer), quindi, per non perdere tempo, mi leggo la documentazione e pratico in autonomia per capire le nuove funzionalità. Grazie per le info. A presto

    Rispondi

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *