Novità presentate al Google Ads EMEA product Kickoff H1 2024

Novità presentate al Google Ads EMEA product Kickoff H1 2024

Ecco un riepilogo delle novità e delle anticipazioni sui prodotti Google Ads più interessanti per il mercato europeo, mediorientale e africano del primo semestre del 2024 presentati al Product Kickoff del 19 marzo 2024.

Misurazione

  • I nuovi parametri della versione 2 del Consent Mode sono già stati implementati, per le conversioni offline sarà rilasciata la nuova versione nel secondo trimestre del 2024.
  • Saranno necessarie le conversioni avanzate per GA4 (attualmente in versione beta chiusa) per avere dati di conversione “a prova di futuro”.
  • Gli aggiustamenti delle conversioni offline differite (DOCA), ancora in versione beta, consentiranno agli e-commerce di caricare valori di conversione molto più corretti e accurati, ponendo le basi per l’ottimizzazione dei profitti anziché solo delle entrate.
  • GAds Data Manager (già implementato) è progettato per essere l’hub di connessione per diverse integrazioni di dati proprietari (Big Query, Salesforce, ecc.) direttamente nelle conversioni avanzate, audience Customer Match, ecc.
  • Il tipo di audience (già rilasciato) aiuterà la piattaforma a comprendere la fase del percorso del cliente di ciascun pubblico per ottimizzare le prestazioni.

Video/Display

  • Google sta lavorando a strumenti di misurazione del brand/search lift che integrino fonti esterne nella piattaforma GAds per tutti i formati di annunci video e Demand Gen (a partire dal secondo trimestre sia per GAds che per DV360).
  • Il modello del modello Marketing Media Mix “Meridian” (in beta chiusa, fai domanda qui: https://developers.google.com/meridian) aiuterà anche a modellare le diverse prestazioni del canale (con risultati di copertura e frequenza provenienti dalle campagne video).

Intelligenza artificiale

  • Gli annunci di ricerca basati sull’intelligenza artificiale mescoleranno e cambieranno i tipi di asset per massimizzare il coinvolgimento. Titoli, descrizioni e altre risorse verranno adattate e utilizzate in diverse combinazioni per aumentare le prestazioni.
  • La chat basata su Gemini porterà a un processo di creazione conversazionale delle campagne completo. Nelle prossime settimane ci saranno miglioramenti e nuove funzioni (è in arrivo il rilascio in altre 6 lingue).
  • Web to App Connect (la nuova generazione di campagne per app) migliorerà ulteriormente la misurazione, il pacing e l’ottimizzazione automatica delle prestazioni.
  • Presto verranno apportati miglioramenti alle campagne di advertising automotive con le conversioni offline in negozio (incorporandole nelle opzioni di offerta) e Google Opinion Reward (disponibile per i rivenditori idonei).
  • Esperimenti omnicanale per campagne shopping e ricerca (lanciati in versione beta).
  • L’opzione Ritira in negozio è ora disponibile in Google Merchant Center.

Performance Max

  • Sono ora disponibili le PMax per il travel (negli annunci di hotel) e il tROAS anche per le campagne degli hotel.
  • Gli obiettivi di re-engagement verranno aggiunti agli obiettivi di conversione della campagna disponibile.
  • Video generati automaticamente con feed di prodotti Merchant Center, asset di testo e immagini (è meglio fare attenzione alle campagne solo feed!).
  • La vendita di veicoli PMax sarà lanciata in Europa in altre 5 lingue (DE, FR, NL, ES, IT) nelle prossime settimane.
  • L’espansione del formato locale in PMax con il progetto pilota GMC e PMax per gli obiettivi del negozio (SA360) sarà disponibile in versione beta chiusa.
  • L’aggiornamento automatico da DSA a PMax è già stato implementato nella pagina dei consigli.
  • Sono in fase di implementazione nuovi approfondimenti sui dati: sono in arrivo anche dati migliorati sulle aste (ma nessun dettaglio sul canale), pacing del budget e cambiamenti di rendimento nel punteggio di forza dell’annuncio.

Campagne APP

  • Misurazione dei dati migliorata per i sistemi iOS tramite il supporto dell’inventario mWeb in SKAdNetwork.
  • “Integrazione eventi SKAN” (in versione beta chiusa) + strategie di offerta a tCPA e tROAS.
  • I feed di Hotel Center per le campagne per app sono ora in fase Alpha.
  • Le campagne per app con feed GMC avranno più funzioni di filtro e analisi (beta secondo trimestre 2024).

Youtube

  • Demand Gen avrà un nuovo pianificatore di copertura (disponibile per tutti gli inserzionisti nel secondo trimestre del 2024)
  • I feed dei prodotti sono ora disponibili nelle campagne Demang Gen
  • DG con feed per il settore travel verrà lanciato nella seconda metà del 2024 (chiedi al tuo rappresentante di accedere alla beta).
  • Nuove combinazioni di formati di creatività e opzioni di condivisione in DGen saranno disponibili entro la fine del primo trimestre del 2024.
  • Le preferenze per creatività nelle campagne Video Reach e Video View verranno lanciate nel secondo trimestre del 2024.
  • I nuovi obiettivi di engagement nelle VRC verranno lanciati più avanti quest’anno (portata efficace, completamenti e frequenza target).
  • I nuovi formati CPV in-stream, in-feed e cortometraggi sono già disponibili in GAds e DV360.
  • Sono in arrivo nuove soluzioni di misurazione di prima e terza parte (reach, Vievability e verifica della sicurezza del marchio).
  • YT Select (YT Premium Solutions) una campagna basata sull’intelligenza artificiale (con 4 diverse opzioni: lineup, personalizzati, shorts, sponsorizzazioni) per raggiungere un pubblico coinvolto con diversi formati di annunci video. Sono in arrivo anche le estensioni per i codici QR e Pause Ads (CTV).

Ecco il video dell’evento: https://marketingexpertjourney.withgoogle.com/intl/it_it/library/emea-product-kickoff-livestream-h1-2024-mar

Per questo kickoff è tutto. Se mi sono perso qualcosa di importante, commenta please 🙂

Che il ROI sia con te!

0 Condivisioni
Gianpaolo Lorusso
info@gplorusso.it
No Comments

Post A Comment

You have successfully subscribed to the newsletter

Oops! Something went wrong. Please try again.

Top 10 PPC News

Don't miss our newsletter with the best Pay Per Click news of the week

Ottimo!

Oops! Qualcosa è andato storto. Per favore riprova.

Top 10 PPC News

Non perderti la newsletter con il meglio delle notizie Pay Per Click della settimana