Perché Michele Mereu

Avevo notato il lavoro di Michele Mereu già dall’anno scorso, quando propose un caso di studio per l’edizione 2017. In quell’occasione non potemmo selezionarlo perché avevamo ormai già fatto le nostre scelte. Però, il suo livello di esperienza internazionale non è assolutamente facile da trovare in Italia e quindi siamo stati ben felici di accoglierlo tra i relatori 2018. Ecco come si è presentato lui stesso.

Sono il titolare dell’omonima Agenzia PPC, oltre a sbrigare tutte le attività necessarie per portare avanti il business, coordino il team che si occupa della gestione e ottimizzazione delle campagne seguendo da vicino la strategia e le performance, specie nella fase di lancio di un nuovo progetto. Essendo ancora piccini, per il momento seguo anche la parte di analisi e “onboarding” di nuovi clienti e mi diverto un sacco a sporcarmi le mani direttamente sugli account, quando ce n’è bisogno!

Ci occupiamo prevalentemente di PPC Management allo stato puro, quindi gestione completa di strategie Google Adwords, Bing Ads, FB Ads e network minori, per siti e-commerce e startup Americane ed Europee.
Condiamo il tutto con un’ossessione per l’analisi dei dati, l’ottimizzazione dei tassi di conversione e un pizzico di automazione, così abbiamo più tempo per coccolare i nostri clienti.
Uno degli ultimi progetti al quale stiamo lavorando è Marinanow.com, che al momento è anche l’unico cliente Italiano (Sardo come noi per l’esattezza).
É una Startup innovativa, settore nautica, che offre un fantastico servizio di prenotazione online di barche, posti barca, escursioni etc in 5 lingue, su scala internazionale.

La case history che presenterò il 13/4 sarà incentrata sulle tecniche e strategie adottate per un sito e-commerce prima, durante e dopo la settimana rovente del Black Friday. Tante attività da fare per prepararsi al meglio a questo enorme evento che sta facendo impazzire tutti e che ogni anno infrange un nuovo record di vendite. Nel seminario avanzato del 12/4 invece mi concentrerò sul come realizzare una struttura per gli account Adwords/Bing super granulare e performante, con l’aggiunta di un pizzico di automazione grazie ai tool a nostra disposizione, fornendo suggerimenti per migliorare il processo di creazione e ottimizzazione delle campagne su larga scala.

Quali tendenze emergenti influenzeranno la tua attività durante il 2018?
Sicuramente la sempre più crescente influenza di automation e machine learning, se ancora possiamo ritenerli “emergenti”. Nonostante sia un fanatico del controllo manuale, mi arrendo alla potenza delle tecnologie e degli strumenti a disposizione, che ormai nascono come funghi.
Un’altra tendenza che a mio avviso influenzerà l’universo PPC sono le ricerche vocali e per immagini. Ho come l’impressione che l’intento di big G (e chi segue) sia di migrare verso un universo privo di parole chiave, keyword-less.

Quali siti web e persone ti influenzano giorno per giorno?
Cavolo sono davvero tanti da elencare… Oltre a ADworld Experience e ai blog ufficiali dei vari canali pubblicitari, provo a fare una top 10, non necessariamente in ordine di importanza:
PPC Hero, Wordstream, Search Engine Land, Search Engine Journal, Brainlabs, Klientboost, Crealytics, CPC Strategy, Ad Espresso, Jon Loomer.

Come è stato il 2017 per te? Quali sono i tuoi piani per il 2018?
Se non fosse stato per la nuova interfaccia di AdWords, avrei detto fantastico! Scherzi a parte, per me è stato l’anno della svolta, in cui ho fatto il grande passo da libero professionista ad azienda. Tantissime soddisfazioni, inclusa l’accettazione a partecipare come relatore all’evento PPC più cool in Italia ;)
Nel 2018 conto di triplicare in dimensione e spero che Google sistemi la nuova interfaccia…

Michele Mereu per ADworld Experience 2018 farà un seminario avanzato nella sessione AdWords il 12 Aprile e esporrà un caso di studio il 13/4.

Vedi il programma completo dell’evento.

 

Commenti

commenti

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *