Google blocca gli annunci di ricerca sui marchi Google Ads & Adwords

Google blocca gli annunci di ricerca sui marchi Google Ads & Adwords

L’11 agosto ho notato un improvviso calo delle impression in alcune campagne di ricerca che utilizzano keyword come “Google Ads” o “AdWords” + altre parole (come: corsi, formazione ecc.).

Inizialmente pensavo fosse un problema delle mie campagne, ma dopo 20 giorni e diversi controlli a livello mondiale ho notato che tutti gli annunci relativi a queste parole chiave sono ora scomparsi a livello globale (ad eccezione di quelli gestiti da Google stesso per notificare il cambio di marchio da AdWords a Google Pubblicità e per promuovere le proprie risorse di formazione).

A meno che questo non sia un effetto collaterale indesiderato di alcune modifiche alle norme sugli annunci, Google probabilmente ha deciso di bloccare i propri marchi nella piattaforma a livello globale (senza fornire alcuna spiegazione ufficiale).

Questo è ovviamente un loro diritto, come lo è per qualsiasi proprietario di marchio registrato (anche se nessuno a parte loro potrebbe bloccare la visualizzazione stessa degli annunci), ma mi chiedo perché abbiano preso una decisione così drastica senza dare alcun preavviso sul motivo che l’ha originata.

La loro sorveglianza sugli account fraudolenti non era sufficiente per evitare pericoli di truffa per gli inserzionisti?

E Google trarrà davvero vantaggio dall’impedire agli utenti di visualizzare annunci di servizi professionali PPC legittimi?

Ne dubito seriamente (considerando anche che il blocco include anche tutti i partner di Google).

I professionisti PPC più esperti hanno da tempo capito che keyword di ricerca così competitive difficilmente saranno redditizie e potrebbe anche non essere utilizzate affatto, se sai come impostare campagne display in modo efficace.

Ciò nondimeno, penso che i professionisti GAds onesti e trasparenti meritino almeno una spiegazione ufficiale su questa mossa (o una correzione, se si tratta di un errore).

Tu non credi?

Gianpaolo Lorusso
info@gplorusso.it
2 Comments
  • Andrea Falsini
    Posted at 10:32h, 05 Settembre Rispondi

    In effetti è vero, l’ho constatato personalmente sulle mie campagne, che girano da anni e che non stanno facendo più impression nè click.

    E’ chiaro che per un’agenzia ppc è molto penalizzante non potersi promozionare su Google Ads, neanche se si tratta di un’Agenzia certifcata Premier Partner.

    A questo punto è lecito chiedersi se si tratta di qualcosa di temporaneo, in attesa di nuovi sviluppi, oppure di una sorta di ban permanente, come successo per altri settori (ad es. i riparatori di pc).

    Il fatto che non ci siano stati comunicati ufficiali su questo è comunque un comportamento davvero deprecabile da parte di Google, perchè da un lato chiede alle Agenzie Partner sempre nuovi standard di performances, mentre dall’altro lato le penalizza così brutalmente senza alcuna spiegazione…

    • Gianpaolo Lorusso
      Posted at 11:44h, 07 Settembre Rispondi

      Almeno una spiegazione ufficiale è necessaria.
      Ho chiesto informazioni anche direttamente in Google.
      Vediamo cosa mi diranno…
      Se qualcuno riesce ad avere una risposta ufficiale da Google commenti qui o mi scriva, aggiornerò subito il post 😉

Post A Comment